Approfondimento

Ma correre fa bene o male?

In un precedente articolo abbiamo già avuto modo di parlare della corsa lenta e continua come di un modo sopravvalutato per dimagrire; ci ha fatto piacere avere suscitato tanto seguito e interesse, a conferma che è un argomento molto sentito; abbiamo ricevuto anche varie richieste per un ulteriore approfondimento, cui rispondiamo prontamente con questo nuovo articolo.

Leggi Altro

La postura come specchio della memoria

Sia in ambito medico che in quello sportivo sono sempre più frequenti i richiami sull’importanza di una corretta postura per prevenire dolori e infortuni all’apparato muscolo-scheletrico e migliorare la performance sportiva.

Cosi di pari passo a questo maggior interesse, si moltiplicano corsi di ginnastica posturale.

Per fare della corretta postura non solo un concetto ma un’esperienza personale capace di cambiare il nostro modo di vivere è utile esaminarla secondo una visione più ampia possibile dell’argomento.

Leggi Altro

Correre per dimagrire: l’equivoco della corsa lenta

E’ opinione comune ai più che la corsa lenta sia un mezzo efficace per dimagrire perché a velocità non troppe elevate si utilizzano come substrato energetico principalmente i grassi.

Nella realtà dei fatti però quasi sempre questa pratica non raggiunge quei benefici sperati.

Ma da cosa dipende ciò? Sicuramente un elemento condizionante e imprescindibile per ottenere dei risultati è la corretta alimentazione; ma se ci volessimo focalizzare solo sull’efficacia della corsa lenta ci imbattiamo su degli equivoci che sono stati diffusi per anni.

Leggi Altro

A che serve il sintomo del dolore?

Chi di noi non ha mai sofferto almeno una volta di mal di schiena o di dolori alle ginocchia o alle spalle o in qualche altra articolazione? Basta leggere gli ultimi dati statistici per avere la conferma di come ormai i dolori articolari sono un mal comune in continua crescita.

Tra i rimedi più efficaci finora utilizzati troviamo le tecniche manipolatorie, i massaggi decontratturanti, le soluzioni proposte dalla medicina non convenzionale (come ad esempio l’agopuntura), fino ad arrivare all’ultima spiaggia apparentemente risolutiva che è l’intervento chirurgico.

Ma quasi sempre il problema scompare solo temporaneamente perché in modo puntuale il dolore riaffiora.

Il motivo risiede nell’abitudine a curare solo i sintomi e non a comprendere, prevenire e eliminare le cause.

Leggi Altro

Stretching: una pratica superata

Grazie alle numerose pubblicazioni uscite negli ultimi due decenni è ormai noto a chi si occupa in ambito sportivo e riabilitativo di allenamento che vi debba essere un ridimensionamento dei benefici dello stretching. Infatti da panacea per risolvere tutti i problemi fisici, sappiamo che in realtà lo stretching inteso come tecnica di allungamento muscolare passiva, diffusa da Anderson negli anni

Leggi Altro